FAQ

Tutto quello che c'è da sapere su Mimoto

MiMoto è il nuovo scooter sharing made in Italy che rivoluzionerà il concetto di mobilità urbana. Un servizio innovativo, smart & green per rendere più facile la vita degli abitanti delle nostre città.


Su www.mimoto.it e inserisci i tuoi dati per registrarti al servizio e monta in sella con Mimoto!


Sceglierai un PIN personale durante l’iscrizione al servizio. Il PIN è riservato e ti servirà per avviare il noleggio.


Potrai modificare i tuoi dati, incluso il PIN personale, in ogni momento nell’area personale.


Il rifornimento non è un problema tuo. Ci occuperemo noi della ricarica. Sarà il team di MiMoto a garantire il mezzo sempre carico e disponibile per la corsa


No. Lo scooter sharing di MiMoto è un servizio a flusso libero (free floating). Non sarai vincolato da stazioni di ricarica in cui rilasciare lo scooter prenotato. Con Mimoto puoi raggiungere liberamente il punto d’interesse desiderato e rilasciare lo scooter ovunque all’interno dell’area operativa sempre dove consentito dal codice della strada.


No. Gli scooter di MiMoto non hanno bisogno di chiave. Attraverso l’App MiMoto, potrai aprire il bauletto contenente i caschi e iniziare il noleggio!


Prima di partire, ricordati di tenere premuto per tre secondi il pulsante rosso dello starter fino a quando non sentirai il triplo segnale acustico.


Il tempo di prenotazione è il tempo che avrai a disposizione per raggiungere l’eScooter di MiMoto dopo averlo prenotato. Il tempo di prenotazione sarà di 20 minuti e è gratuito.


Terminato il noleggio, potrai rilasciare l’eScooter MiMoto ovunque all’interno dell’area operativa dove consentito dal codice della strada e dalle normative vigenti.  In caso di sosta temporanea potrai parcheggiare ovunque, sia dentro che fuori l’area operativa del servizio, sempre nel rispetto della normativa vigente. Non potrai terminare il noleggio in caso di mancanza di copertura GPS o GSM, se ti trovi in parcheggi privati o aziendali oppure in parcheggi riservati ai disabili, alle forze dell’ordine, al carico/scarico merci, ai TAXI, alle istituzioni o corpi diplomatici o in zone riservate a mercati rionali e/o manifestazioni pubbliche.


La sicurezza non è importante, ma è l’unica cosa che conta. Mimoto ti metterà a disposizione 2 caschi di misura diverse all’interno del bauletto accessibile attraverso l’App munito di apposite cuffiette usa e getta.


L’autonomia del eScooter di MiMoto dipende in gran parte dal tuo stile di guida. Tieni in mente questa semplice regola se devi fare molta strada e guarda sul cruscotto i KM restanti di autonomia. Sulla tua App, potrai sempre monitorare questo dato.


Siamo attivi nell’area del Comune di Milano. A breve potrai guidare i nostri scooter in altre città.


Per accedere al servizio occorre aver compiuto 18 anni, essere in possesso di PATENTE B o PATENTINO per ciclomotori e di una carta di credito valida.


Sì! Gli eScooter MiMoto sono omologati per due persone. Puoi trasportare un passeggero in tutta libertà.


No! Solo chi ha effettuato il noleggio può guidare lo scooter.


Lo scooter MiMoto, essendo elettrico e quindi ad emissioni 0, non presenta alcuna limitazione di accesso. Ricordati però che il divieto di accesso resta valido per le zone ZTL in determinati orari per cui assicurati di guardare sempre i segnali stradali.


Le multe saranno a carico del Cliente che ha noleggiato lo scooter nel momento dell’infrazione commessa. Inoltre, saranno addebitati costi aggiuntivi per la gestione della contravvenzione da parte di MiMoto.


L’importo dovuto per l’effettivo utilizzo dell’eScooter MiMoto sarà addebitato direttamente sulla tua carta di credito fornita in fase di registrazione e secondo la modalità da te scelta.


Alla fine di ogni mese riceverai la fattura con il dettaglio dei costi relativi ai noleggi effettuati.


Contatta immediatamente il servizio clienti MiMoto e l’autorità competenti.


Segnala il danno nell’apposita pagina dedicata nell’App. In caso di danno grave che impedisce il noleggio, contatta immediatamente il servizio clienti MiMoto


Prima di sentire un nostro operatore per assistenza, assicurati di aver seguito la giusta procedura di prenotazione e/o accensione. Se il guasto o il malfunzionamento persiste, contatta il servizio clienti Mimoto.


Se non trovi i due caschi all’interno del bauletto, segnalacelo tramite l’App (pagina danni) oppure contattaci attraverso la sezione Aiuto.

Non hai trovato quello che cercavi?
Scrivici a: help@mimoto.it